io scrittore….

Ci sono passioni e istinti creativi. 

Sono proprio questi istinti creativi che mutano le semplici vicende quotidiane in qualcosa di più geniale, basti pensare di stare seduto in un qualsivoglia locale e di osservare i personaggi e l’ambiente circostante, sebbene sia di normale routine, sarà poi questa singolare fantasia ad interpretare e romanzare i personaggi, in quello stesso ambiente distaccandosi dalla realtà.

Non mi sono mai esposto al pubblico, così per motivi di puro caso mi viene lo sfizio di scrivere una favola. Inizio con qualcosa che mi lega profondamente a mia figlia.

La buffa idea poi, di inviarla ad un concorso nazionale di fiabe e favole.

A mia sorpresa, ricevo la mail che mi comunica di essere stato selezionato, invitato alla premiazione, e che la favola verrà pubblicata su un’antologia in vendita nelle librerie.

Tutto questo mi ha profondamente commosso!

Premiazione del Concorso letterario “Favole e Fiabe” libreria centro storico di Milano

premiazione fiaba favola
favola

Una piccola anteprima della favola….

La Conchiglia Pettine 

    Chi di noi non è curioso di conoscere quale deliziosa creatura ci sia nel profondo blu dell’oceano, la stessa nostra curiosità la divide anche una  graziosa conchiglia pettine, che vive ai bordi della barriera corallina. Si. Infatti la conchiglia pettine vive con la sua famiglia insieme agli abitanti di Sabbiopoli una città sulla sabbia dove l’acqua è poca profonda.

Tutti gli abitanti del villaggio, sopratutto i più giovani, sono tentati di oltrepassare la barriera corallina e soddisfare la curiosità di conoscere cosa ci sia nel profondo oceano, attirati dal colore dell’acqua che assume un blu intenso.